Il caffè incontra l’olio extravergine d’oliva: com’è nato il nuovo rituale del caffè Starbucks: le bevande a base di caffè Oleato™

Starbucks Oleato Reserve beverages lineup on wooden bar, with small can of Partanna extra virgin olive oil

Vi presentiamo Oleato™, la storia della nuova linea di bevande al caffè Starbucks® emulsionate con olio extravergine d'oliva di alta qualità, al suo debutto presso la Starbucks Reserve® Roastery di Milano e gli store Starbucks in Italia.

Per Starbucks, l'Italia rappresenta da sempre un luogo speciale. Quattro decenni fa, lungo le vie lastricate di Milano, Howard Schultz è rimasto affascinato dai bar italiani. Quel viaggio lo ha spinto a introdurre in Starbucks, e in America, l'esperienza del caffè di quartiere, un'intuizione che ha portato l'azienda dagli appena 11 store ai ben 36.000 che ogni giorno servono bevande preparate al momento, in ogni parte del mondo.

Oggi, la storia si ripete. Schultz e Starbucks hanno di nuovo trovato ispirazione in Italia, ma questa volta nei soleggiati oliveti siciliani, con l'introduzione di una nuova linea di bevande, Oleato, costituita da caffè Starbucks emulsionato con olio extravergine d'oliva di alta qualità. Le nuove bevande verranno svelate al pubblico domani (22 febbraio 2023) presso la Starbucks Reserve Roastery di Milano e negli store Starbucks italiani. Nei prossimi mesi Starbucks introdurrà le bevande in mercati selezionati di tutto il mondo, a partire dagli Stati Uniti, dalla California meridionale questa primavera. Entro la fine dell'anno le bevande saranno lanciate in Giappone, Medio Oriente e Regno Unito. Le cinque bevande Oleato servite presso la Roastery di Milano sono Oleato Caffè Latte, Oleato Iced Cortado, Oleato Golden Foam Cold Brew, Oleato Deconstructed e Oleato Golden Foam Espresso Martini. Gli store Starbucks in Italia offriranno Oleato Caffè Latte, Oleato Iced Shaken Espresso e Oleato Golden Foam Cold Brew.

Le origini di Oleato

Schultz, attualmente a Milano per il lancio di Oleato, ha sottolineato come ritenga di aver chiuso il cerchio in Starbucks grazie a due momenti salienti: uno all'inizio della carriera in Starbucks e l'altro verso il termine del suo mandato di amministratore delegato ad interim di Starbucks, che lo ha visto impegnato negli ultimi 10 mesi.

"Nel 1983, ho compiuto il mio primo viaggio in Italia, dove ho potuto scoprire la straordinaria relazione che unisce gli italiani ai bar e, in particolare, al caffè espresso. Sono tornato negli Stati Uniti con un'idea, animato dalla passione di portare in Starbucks ciò che avevo sperimentato", spiega Schultz.

Durante un viaggio in Sicilia compiuto l'anno scorso, Schultz ha scoperto qualcosa di ugualmente dinamico e interessante. Dopo essere venuto a conoscenza di una locale usanza di assumere un cucchiaio di olio d'oliva ogni giorno, ha presto fatto sua quest'abitudine, assaporando un cucchiaio di olio extravergine d'oliva ogni giorno in aggiunta al caffè mattutino, e presto ha maturato l'idea di provarli assieme. È così che ha scoperto la deliziosa quanto sorprendente alchimia delle bevande al caffè Starbucks emulsionate con olio extravergine d'oliva.

"Sono rimasto assolutamente stupefatto dall'esclusivo sapore e dalla consistenza creati dall’emulsione di olio d'oliva extravergine con il caffè Starbucks", racconta Schultz. "Con bevande al caffè sia calde che fredde si è prodotto un sorprendente sapore cremoso e vellutato che esalta il caffè e permane a lungo sul palato."

'Un'esperienza sensoriale voluttuosa'

Successivamente, presso il laboratorio di sviluppo delle bevande ha iniziato a sperimentare l’emulsione dell'olio extravergine d'oliva con alcune delle sue bevande al caffè preferite, per creare un'esperienza che fosse completamente nuova.

"L’emulsione è davvero la chiave della ricettazione. Quando si emulsiona l’olio extravergine d'oliva montandolo o mescolandolo con una bevanda vegetale a base di avena, si viene a creare una consistenza voluttuosa simile al latte intero", chiarisce Dilger. Per trovare un caffè che si abbinasse perfettamente all'olio extravergine d'oliva ha provato un gran numero di miscele Arabica di alta qualità Starbucks, scegliendo due caffè espresso Starbucks. Per quanto riguarda la linea negli store Starbucks, Dilger ha riscontrato che l’emulsione con olio extravergine d'oliva Partanna si sposava perfettamente con Starbucks Blonde Espresso Roast, che presenta un sapore morbido e un gusto rotondo nella versione sia calda che con ghiaccio. Per le bevande delle Starbucks Reserve Roastery ha utilizzato l'espresso Starbucks Reserve, aggiungendo anche un Iced Cortado con un accenno di arancia. Venendo al nome, il team ha optato per Oleato, un gioco di parole che richiama il termine latino che sta per "oliva" e il termine italiano "oliato".

I clienti italiani saranno giustamente i primi ad assaporare le nuove bevande Oleato a partire da domattina, presso la Starbucks Reserve Roastery di Milano e gli store Starbucks italiani. Entro l'anno l'azienda prevede di offrire varianti regionali delle bevande su mercati selezionati in tutto il mondo, tra cui Giappone, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito e Stati Uniti.    

Schultz ha affermato: "Sentirete le persone dire ‘Olio d'oliva nel caffè?!?!" Ma la prova sta nella tazza. In oltre 40 anni, non riesco a ricordare un momento in cui sia stato più entusiasta all'idea di dimostrare l'orgoglio, la qualità, la passione, l'eredità culturale e la maestria di cui Starbucks è capace".

L'unicità delle bevande Oleato™

Gli store Starbucks in Italia offriranno tre bevande Oleato:

Oleato™ Caffè Latte

Oleato Caffè Latte è semplice ed elegante, a base di Starbucks Blonde Espresso Roast e di olio extravergine d'oliva montato con una bevanda vegetale a base di avena, per creare un ricco caffè latte.

Oleato™ Iced Shaken Espresso

I mercati delle aziende agricole siciliane abbondano di mandorle, pistacchi, noci e castagne. Tutti prodotti che hanno ispirato l'aroma di frutta secca della bevanda Oleato Iced Shaken Espresso. La bevanda si realizza partendo con strati di Starbucks Blonde Roast Espresso, sciroppo di nocciole e bevanda vegetale a base di avena shakerati con olio extravergine d'oliva e ghiaccio.

Oleato™ Golden Foam Cold Brew

La schiuma fredda cremosa rappresenta dal 2018 il tocco finale preferito per le bevande fredde Starbucks, dal classico Salted Caramel al nuovo Pistachio Cream Cold Foam. La bevanda Oleato™ Golden Foam Cold Brew è decorata con uno strato di Golden Foam, unasetosa emulsione di olio extravergine d'oliva e crema fior di latte che ricade lentamente nella bevanda per creare una consistenza al contempo morbida e ricca.  

La Starbucks Reserve Roastery di Milano servirà la linea di bevande Starbucks Oleato a base di squisito caffè Starbucks Reserve™:  

Oleato™ Caffè Latte

Espresso Starbucks Reserve unito a un’emulsione di cremosa bevanda vegetale a base di avena e olio extravergine d'oliva per un caffè latte ricco e vellutato.

Oleato™ Iced Cortado

Espresso Starbucks Reserve, sciroppo Demerara, bitter all'arancia e bevanda all’avena emulsionata con olio extravergine d'oliva. Servito con ghiaccio e decorato con peel d'arancia.

Oleato™ Golden Foam Cold Brew

Starbucks Reserve Cold Brew viene leggermente addolcito con sciroppo di vaniglia e guarnito da una schiuma fredda emulsionata con l’olio extravergine d'oliva, per regalare un aroma invitante unito a una sottile dolcezza. 

Oleato™ Deconstructed

Una vera e propria ode alla tradizione italiana che vede abbinare l'olio d'oliva a una spruzzata di limone. Questa bevanda nasce dall'unione dell'espresso Starbucks Reserve e l'olio extravergine d'oliva emulsionato con una schiuma fredda inebriante al frutto della passione.

Oleato™ Golden Foam Espresso Martini

Starbucks Reserve Espresso, vodka e sciroppo di bacche di vaniglia con Golden Foam (schiuma dorata) al fior di latte emulsionata con olio extra vergine di oliva.

thumbnail for Starbucks celebrates 25 years of coffee in the UK and in the Europe Middle East and Africa region

Starbucks celebrates 25 years of coffee in the UK and in the Europe Middle East and Africa region